1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee piatte, bancari ed energetici sotto tono

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banche ed energetici penalizzano la seduta dei listini europei. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.439,29 punti, -0,11%, mentre a Madrid l’Ibex si è fermato a 10.709,90, -0,29%. Incremento dello 0,15% invece per Francoforte e Parigi, salite rispettivamente a 12.794 e 5.281,93 punti.

Già fiaccate dal Brent a 45,8$/barile, le azioni del comparto oil&gas hanno pagato dazio alla bocciatura da “neutrale” a “negativo” annunciata dagli analisti di Barclays.

Nella seconda parte è stata la volta dei dati statunitensi su nuove richieste di sussidio di disoccupazione (241 mila), prezzi delle abitazioni (+0,7% mensile) e superindice (+0,3% mensile). In calendario anche il sentiment dei consumatori europei, passato da -3,3 a -1,3 punti.