1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: partenza prevista in calo, attesa per dati lavopro Usa e referendum Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee, compresa Piazza Affari, dovrebbero aprire la seduta di oggi in ribasso, nell’attesa dei dati sul mercato del lavoro statunitense, che rappresentano l’ultimo test economico per un rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve nella riunione di metà dicembre. Pesa anche l’avvicinarsi del referendum costituzionale in Italia, in agenda domenica. Questa mattina la maggior parte dei listini asiatici si sono mossi sotto la parità, dopo i guadagni di ieri in scia all’accordo Opec sul taglio della produzione di petrolio. La Borsa di Tokyo ha terminato con un ribasso di mezzo punto percentuale. Ieri sera Wall Street ha chiuso mista, con l’indice Dow Jones unico positivo su un nuovo massimo storico.
A parte i dati americani, pochi gli spunti macro della giornata. Tra i titoli, da monitorare a Piazza Affari le banche, gli energetici e Fca dopo i dati sulle immatricolazioni in Italia a novembre, usciti ieri a mercato chiuso.