1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: partenza mista intorno alla parità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee hanno aperto miste intorno alla parità, dopo i guadagni di ieri. In avvio a Francoforte il Dax scivola dlelo 0,15%, seguito al ribasso dal Ftse100 di Londra in calo dello 0,11%. Piatta Parigi, dove il Cac40 segna un +0,05%. Gli investitori si muovono cauti. Da una parte i dati cinesi che hanno mostrato un’economia in crescita come da attese: nel terzo trimestre il Pil della Cina ha segnato un rialzo del 6,7% e le vendite al dettaglio sono salite del 10,7%. L’unico dato sotto le aspettative è stato quello della produzione industriale, in aumento del 6,1% (consensus +6,4%). Dall’altra sale l’attesa per il meeting della Bce in programma domani, dal quale si potranno trarre maggiori dettagli circa l’effettiva volontà di Francoforte di dar seguito alle indiscrezioni circolate la settimana scorsa. Cautela anche in scia alle voci riguardanti alcune Landesbank tedesche, in difficoltà in quanto esposte al settore dei trasporti marittimi in forte crisi.
L’agenda macro di oggi è densa di appuntamenti. Nel corso della prima parte arriveranno i numeri relativi il mercato del lavoro in Gran Bretagna (tasso di disoccupazione atteso stabile al 4,9%) mentre nel corso del pomeriggio sarà la volta dell’accoppiata statunitense permessi di costruzione-nuovi cantieri (entrambi attesi in aumento, a 1,17 e 1,18 milioni). In serata l’appuntamento è con il Beige Book, il report elaborato dalla Federal Reserve sullo stato di salute della prima economia.