1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: partenza in calo, focus su agenda macro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in calo per le Borse europee, dopo i forti guadagni di ieri scattati in scia allo storico accordo Opec sul taglio della produzione di petrolio e la chiusura mista di Wall Street. In avvio a Francoforte il Dax cede lo 0,64%, a Parigi il Cac40 scivola dello 0,38% e a Londra l’indice Ftse100 segna un -0,17 per cento. Nonostante la buona intonazione dei listini asiatici, con la Borsa di Tokyo vicina ai massimi dell’anno, l’euforia sui listini europei è già finita e gli investitori tornano a concentrarsi sull’agenda macro. Oggi è la giornata del Pmi manifatturiero. Quello della Cina si è attestato a novembre a 51,7 punti, in rialzo rispetto ai 51,2 punti del mese precedente e oltre le attese degli analisti ferme a 51 punti. Ha deluso invece il Pmi manifatturiero calcolato da Caixin, sceso a 50,9 punti dai 51,2 punti di ottobre e sotto le stime pari a 51 punti. In uscita nel corso della mattina quello dei singoli Paesi europei e dell’intera Eurozona. Dal fronte europeo, in arrivo anche l’aggiornamento sul tasso di disoccupazione.