1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee, partenza in calo dopo deludente dato cinese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee hanno aperto in territorio negativo dopo il deludente dato cinese. La prima stima dell’indice Pmi cinese calcolato da Hsbc ha mostrato una contrazione della manifattura, facendo temere un rallentamento della crescita globale. Numerosi spunti nel corso della giornata arriveranno dal fronte macro, con la lettura preliminare dell’indice Pmi manifatturiero e dei servizi di Francia, Germania ed Eurozona. Nei primi minuti di scambio le Borse europee cedono quasi 1 punto percentuale: a Londra l’indice Ftse perde lo 0,80%, mentre a Parigi il Cac40 scivola dell’1,06% e a Francoforte il Dax scende dell’1,50%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Piazza Affari e Borse europee previste fiacche in avvio

E’ atteso un avvio di seduta in moderato calo per Piazza Affari e le Borse europee, dopo un inizio di settimana positivo grazie al comparto bancario che ha festeggiato il salvataggio delle due banche venete. Anche l’agenzia Moody’s ha giudicato l’ope…

MERCATI

Borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo grazie a debolezza yen

La Borsa di Tokyo ha chiuso in territorio positivo, sostenuta dal rafforzamento del dollaro nei confronti dello yen. L’indice Nikkei ha terminato con un +0,36% a 20.225,09 punti e il Topix ha segnato un progresso dello 0,42% a 1.619,02 punti. Tra i t…

MERCATI

Borse europee positive. In serata l’appuntamento è a Sintra

Gli acquisti sui bancari innescati dalle notizie in arrivo dal nostro Paese spingono le borse europee nella prima seduta dell’ottava. Il Ftse100 si è fermato a 7.446,80 punti, +0,31%, il Dax è salito a 12.770,83, +0,29%, il Cac40 a 5.295,75, +0,56%, …

MERCATI

Wall Street perde smalto: Nasdaq scivola in territorio negativo

A meno di due ore dall’avvio degli scambi, Wall Street perde terreno e il Nasdaq scivola in territorio negativo. In questo momento a New York, il Dow Jones e l’S&P 500 si muovono poco sopra la linea della parità con guadagni davvero contenuti rispett…