1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee, partenza in calo dopo deludente dato cinese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee hanno aperto in territorio negativo dopo il deludente dato cinese. La prima stima dell’indice Pmi cinese calcolato da Hsbc ha mostrato una contrazione della manifattura, facendo temere un rallentamento della crescita globale. Numerosi spunti nel corso della giornata arriveranno dal fronte macro, con la lettura preliminare dell’indice Pmi manifatturiero e dei servizi di Francia, Germania ed Eurozona. Nei primi minuti di scambio le Borse europee cedono quasi 1 punto percentuale: a Londra l’indice Ftse perde lo 0,80%, mentre a Parigi il Cac40 scivola dell’1,06% e a Francoforte il Dax scende dell’1,50%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo in calo: Nikkei chiude a -0,33%

La Borsa di Tokyo chiude la prima seduta della settimana in calo, sotto il peso del comparto tecnologico. L’indice Nikkei ha fermato le lancette a quota 22.088,04 punti, mostrando una …