Borse europee: partenza debole, preoccupano tensioni in Iraq

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 13/06/2014 - 09:04
Le Borse europee hanno aperto l'ultima seduta della settimana in lieve calo, in scia alla chiusura negativa di Wall Street. Le notizie arrivate dall'Iraq sugli scontri tra sciiti e sunniti hanno pesato sui listini statunitensi e hanno riacceso le quotazioni del greggio. Nei primi minuti di scambio a Londra l'indice Ftse segna una flessione dello 0,30% a 6822 punti, mentre a Francoforte il Dax scivola dello 0,18% a 9920 punti e a Parigi il Cac40 cede lo 0,14% a 4548 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA