1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: partenza debole, focus su relazioni commerciali Usa-Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per le principali Borse europee in attesa di un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina. In avvio a Francoforte il Dax è piatto con un -0,01%, a Parigi il Cac40 segna un -0,07% e a Londra l’indice Ftse100 scivola dlelo 0,20%. Secondo le ultime indiscrezioni, il governo cinese ha accusato gli Stati Uniti di tentare di bloccare la sua industria tecnologica, alimentando i timori sulla cybersicurezza. In particolare, Geng Shuang, portavoce del ministero degli esteri cinese, ha detto che Washington sta tentando di “creare una scusa al fine di sopprimere lo sviluppo legittimo” delle imprese cinesi, facendo ricorso a “mezzi politici” per interferire nell’attività economica.

In questo contesto, la piazza di Tokyo ha chiuso la sessione in rialzo dello 0,10%. Oggi Wall Street riaprirà gli scambi dopo il lungo weekend festivo. La giornata sarà movimentata anche da numerosi appuntamenti, soprattutto in Europa. Si inizierà con gli ordini e il fatturato industriale in Italia per poi proseguire con il tasso di disoccupazione in Gran Bretagna. Ma l’indicazione più attesa è l’indice Zew che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi.