1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: partenza attesa in calo, oggi l’asta di Bot a 6 mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali Borse europee, compresa quella di Milano, dovrebbero aprire in territorio negativo, dopo i guadagni di venerdì scorso e in scia alla chiusura contrastata di Wall Street, con l’effetto Yellen che si è sgonfiato rapidamente. Venerdì scorso il presidente della Federal Reserve, nel suo atteso intervento al simposio di Jackson Hole, sottolineando il miglioramento del contesto economico statunitense, ha fatto capire che la possibilità di un rialzo dei tassi d’interesse è aumentata negli ultimi mesi. Restano quindi aperte le ipotesi di un rialzo già a settembre, anche se la Fed potrebbe essere frenata dal clima pre-elettorale in vista delle elezioni di novembre. L’ipotesi rafforzata di un ritocco dei tassi negli Usa ha fatto salire il dollaro, rendendo più debole lo yen, che a sua volta ha spinto in avanti la Borsa di Tokyo. Questa mattina l’indice Nikkei ha incassato un rialzo di oltre 2 punti percentuali. Si ricorda che oggi la piazza azionaria inglese rimarrà chiusa per festività.