Borse europee: l'ottava si chiude con il segno meno, pesano le notizie in arrivo dagli Usa

Inviato da Luca Fiore il Ven, 28/01/2011 - 17:52
Le Piazze europee chiudono ai minimi di seduta. L'aggiornamento relativo la crescita statunitense del 4° trimestre (+3,2% contro il +3,5% del consenso) e la conseguente apertura negativa di Wall Street hanno appesantito i listini europei, che hanno chiuso tutti con il segno meno. Non hanno migliorato la situazione i 74,2 punti messi a segno a gennaio dalla fiducia dei consumatori misurata dall'Università del Michigan. Il Dax ha terminato in calo dello 0,74% a 7.120,8 punti, rosso dell'1,4% del Ftse100 a 5.881,4, andamento simile (-1,41%) per il Cac40 che scende a 4.002,3 e -0,75% dell'Ibex a 10.747.
COMMENTA LA NOTIZIA