Borse europee nervose su rischio nucleare. In primo piano disordini Nord Africa e debito sovrano -3

Inviato da Micaela Osella il Lun, 28/03/2011 - 09:40
Anzi, in molti si interrogano sulla fattibilità di una simile operazione. La Bce sa di dover aiutare nuovamente Dublino, ma ritiene che sia necessaria una ristrutturazione delle banche, per evitare un circolo vizioso. In questo clima, Londra spunta un +0,15%. Parigi e Francoforte invece vanno giù e cedono rispettivamente lo 0,16% e lo 0,18%. Male anche Milano con il Ftse Mib in ribasso dello 0,34%. Sono polizze e sportelli a incidere sulla performance del listino con la casacca tricolore.
COMMENTA LA NOTIZIA