Borse europee negative sulla scia di Wall Street

Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 16/07/2010 - 17:41
I principali listini europei hanno chiuso l'ultima seduta della settimana in rosso penalizzati dall'andamento incerto delle Borse Usa e da alcuni dati economici inferiori alle attese come la fiducia dei consumatori Usa di luglio scesa a sorpresa sotto le attese degli analisti.
A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 5170 punti, (-0,79%). Maglia nera del listino inglese Barclays (-4,73%), seguita da Lloyds Banking (-3,52%). In evidenza, tra le blue chip, Invensys (+1,57%) e Bp (+1,38%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 6037 punti, (-1,83%). Peggior titolo del listino di Francoforte E.On (-5,48%), seguita da Rwe (-4,41%). In evidenza, tra le blue chip, K+S (+2,35%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3503 punti, (-2,18%). Pecora nera a Parigi Alstom (-4,74%), seguito da Credit Agricole (-4,11%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Peugeot (+0,34%) e Michelin (+0,1%).
COMMENTA LA NOTIZIA