Borse europee negative, Piazza Affari la migliore. Spread si riporta in area 517 punti base

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 15/11/2011 - 15:19
La Borsa di Milano indossa la maglia rosa d'Europa. Il Ftse Mib a circa metà pomeriggio si porta nuovamente sotto la parità dopo un rapido sprint in concomitanza dell'uscita del dato Usa sopra le attese delle vendite al dettaglio ad ottobre. Si è vociferato anche di un forte acquisto da parte della Bce dei titoli di stato italiani. Il listino principale segna un calo dello 0,36% a 15.409 punti mentre il Ftse All Share è arretrato dello 0,37% a 16.186 punti.
 
In calo lo spread dopo i timori di metà giornata quando aveva sfondato quota 580 punti. Il differenziale tra Btp e Bund si porta in questo momento in area 517 punti base. Mattinata nera anche per gli spread riferiti agli altri paesi dell'Eurozona. Il differenziale francese con il Bund aveva toccato i massimi dall'introduzione dell'euro a 185 punti base. A quota 456 punti base la Spagna, a 963 il Portogallo, a 184 l'Austria e a 62 l'Olanda. Anche il Belgio ha segnato un nuovo record per il suo differenziale con il benchmark tedesco a 307 punti base.
 
Rosse anche i principali indici europei:  il Dax arretra dell'1,29%, il parigino Cac segna una flessione dell'1,80% mentre il londinese Ftse 100 è in ribasso dello 0,49%. Male anche  lo spagnolo Ibex giù dell'1,55%.
COMMENTA LA NOTIZIA