Borse europee negative nella prima seduta della settimana

Inviato da Massimiliano Volpe il Lun, 04/10/2010 - 18:24
I principali listini europei hanno chiuso gli scambi in prossimità dei minimi di seduta. Le vendite hanno colpito soprattutto i titoli del comparto auto.
A Londra, l'indice Ftse 100 ha terminato a quota 5556 punti, (-0,66%). Maglia nera del listino inglese Xstrata (-2,62%), seguito da Kazakhmys (-2,6%). In evidenza, tra le blue chip, National Grid (+2,31%) e Bt Group (+2,1%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 6134 punti, (-1,24%). Peggior titolo del listino di Francoforte Daimler (-3,8%), seguito da Volkswagen (-3,11%). In evidenza, tra le blue chip, Linde (+0,33%) e Merck (+0,18%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3650 punti, (-1,15%). Pecora nera a Parigi Peugeot (-3,69%), seguito da Renault (-3,53%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Michelin (+1,5%) e Lvmh (+0,62%).
COMMENTA LA NOTIZIA