Borse europee limano i guadagni dopo decisione Bce di lasciare tassi invariati

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 06/06/2012 - 14:03
Le Borse europee rallentano il passo in territorio positivo dopo la decisione della Banca centrale europea di mantenere i tassi di interesse invariati all'1%. Successivamente all'annuncio dell'istituto di Francoforte, l'indice inglese Ftse 100 guadagna l'1,49% a 5338 punti. Meno euforici anche i listini di Francoforte, con il Dax in rialzo dell'1,58% a 6063 punti, e quello di Parigi, dove il Cac40 mostra un +1,78% a 3040 punti. Rialzi sostenuti a Madrid con l'Ibex 35 che avanza di oltre il 2%. Anche Piazza Affari si allinea all'umore: il Ftse Mib sale dell'1,95% a 13227 punti. Alcuni analisti si aspettavano un ritocco al ribasso dei tassi di interesse. Ora l'attenzione è rivolta alla conferenza stampa di Mario Draghi, presidente della Bce, che terrà alle 14.30 ora italiana. Il mercato si aspetta l'annuncio di una misura di stimolo all'economia.
COMMENTA LA NOTIZIA