1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee in sostanziale parità, Actelion in trattative esclusive con Johnson & Johnson

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I ribassi di un comparto bancario fiaccato dalle tensioni in arrivo dal nostro Paese penalizzano i listini del Vecchio continente. Sostanzialmente invariati a 7.041,42 e a 11.468,64 punti il Ftse100 (-0,04%) e il Dax (+0,03%), rosso dello 0,33% per il Cac40 a 4.833,82 punti e -0,38% dell’Ibex a 9.371,70.

Chiusura in rally per Actelion (+6,44%) che ha annunciato di essere in trattative esclusive con Johnson & Johnson. In evidenza anche Vivendi (-0,27%) che continua l’avanzata in direzione del 30% del capitale di Mediaset, mentre Volkswagen (+2,34%) dovrà sborsare un altro miliardo di dollari per chiudere le questioni relative il dieselgate.

Dopo le indicazioni relative il fabbisogno pubblico della Gran Bretagna, passato da 4,3 a 11,2 miliardi di sterline a novembre, nella seconda parte è arrivato l’indice di fiducia dei consumatori europei (-5 punti) e i dati statunitensi su vendite di case esistenti (5,61 milioni) e scorte di petrolio (2,3 milioni).