Borse europee in rosso, tonfo per Barclays nel giorno della trimestrale

Inviato da Luca Fiore il Mar, 06/05/2014 - 18:05
Quotazione: BARCLAYS
Quotazione: UBS R
Indicazioni contrastanti arrivate dalle trimestrali e tensioni geopolitiche penalizzano l'andamento delle piazze finanziarie europee. Parità per l'Ibex (+0,04%) a 10.481,4 punti mentre Londra ha segnato un rosso dello 0,35% a 6.798,56 punti. Seduta negativa anche per Dax e Cac40 (-0,65 e -0,78 per cento) che si sono rispettivamente fermati a 9.467,53 e a 4.428,07 punti.

In agenda macro le indicazioni migliori del previsto arrivate dal Pmi servizi britannico, salito ad aprile da 57,6 a 58,7 punti, e le vendite al dettaglio della Zona Euro, cresciute a marzo dello 0,3% m/m e dello 0,9% a/a. Sempre a marzo, la bilancia commerciale statunitense ha evidenziato un saldo negativo per 40,4 miliardi di dollari, dai -41,9 miliardi precedenti (consenso -40 miliardi).

A livello di singole performance +0,27% per Ubs che in scia di utili sopra le stime ha annunciato la distribuzione di un dividendo speciale e -4,55% per Barclays che nel primo trimestre ha registrato un calo dell'utile lordo del 5% a 1,7 miliardi di sterline.

Oggi nel corso della riunione dell'Ecofin (la riunione dei ministri delle Finanze dei Paesi Ue) è stato raggiunto un primo accordo a livello europeo sulla cosiddetta Tobin Tax, la tassazione sulle transazioni finanziarie. La conferma è arrivata dal Ministro delle finanze italiano, Pier Carlo Padoan.
COMMENTA LA NOTIZIA
hurricanes77 scrive...
_andy_ scrive...