1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee in rosso, seduta da dimenticare per il Banco Popular e Dialog Semiconductor

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lieve segno meno per l’azionario europeo in scia delle tensioni geopolitiche in arrivo da Medio Oriente e Corea. Il listino tedesco, il Dax ha chiuso in rosso di mezzo punto percentuale a 12.139,35, il francese Cac40 è sceso dello 0,11% a 5.101,86 e l’Ibex ha perso lo 0,21% a 10.416,30.

L’unico segno più si registra a Londra, dove il FTSE100 ha terminato con un +0,23% a 7.365,5 punti.

Il comparto del lusso ha capitalizzato le indicazioni migliori delle stime arrivate dai numeri relativi le vendite di LVMH (+0,55%) mentre tra i titoli legati ai semiconduttori spicca il –14,37% di Dialog Semiconductor dopo che Bankhaus Lampe ha bocciato il titolo a “sell” in scia del possibile addio di un cliente del calibro di Apple.

A Madrid il Banco Popular ha perso il 9,67% sulle voci di un nuovo aumento di capitale.

In agenda macro, tra le altre, le indicazioni relative l’inflazione britannica, confermatasi al 2,3% annuo, e l’indice tedesco Zew, in aumento da 12,8 a 19,5 punti.

Per quanto riguarda gli Stati Uniti, in linea con le stime il calo a 104,7 punti da parte dell’indice NFIB (National Federation of Independent Business), quello che misura il sentiment delle piccole imprese, e meglio del previsto l’indice delle offerte di lavoro (JOLTS, Job Openings And Labor Turnover Summary), salite da 5,63 a 5,74 milioni.