Borse europee in rosso, seduta da dimenticare per il Banco Popular e Dialog Semiconductor

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lieve segno meno per l’azionario europeo in scia delle tensioni geopolitiche in arrivo da Medio Oriente e Corea. Il listino tedesco, il Dax ha chiuso in rosso di mezzo punto percentuale a 12.139,35, il francese Cac40 è sceso dello 0,11% a 5.101,86 e l’Ibex ha perso lo 0,21% a 10.416,30.

L’unico segno più si registra a Londra, dove il FTSE100 ha terminato con un +0,23% a 7.365,5 punti.

Il comparto del lusso ha capitalizzato le indicazioni migliori delle stime arrivate dai numeri relativi le vendite di LVMH (+0,55%) mentre tra i titoli legati ai semiconduttori spicca il –14,37% di Dialog Semiconductor dopo che Bankhaus Lampe ha bocciato il titolo a “sell” in scia del possibile addio di un cliente del calibro di Apple.

A Madrid il Banco Popular ha perso il 9,67% sulle voci di un nuovo aumento di capitale.

In agenda macro, tra le altre, le indicazioni relative l’inflazione britannica, confermatasi al 2,3% annuo, e l’indice tedesco Zew, in aumento da 12,8 a 19,5 punti.

Per quanto riguarda gli Stati Uniti, in linea con le stime il calo a 104,7 punti da parte dell’indice NFIB (National Federation of Independent Business), quello che misura il sentiment delle piccole imprese, e meglio del previsto l’indice delle offerte di lavoro (JOLTS, Job Openings And Labor Turnover Summary), salite da 5,63 a 5,74 milioni.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…

USA

Wall Street si muove incerta dopo dato deludente Pil

Wall Street si muove incerta dopo il deludente dato sul Pil che nel primo trimestre è cresciuto al ritmo più debole degli ultimi tre anni. L’indice Dow Jones scivola dello 0,12%, l’S&P500 segna un -0,06% e il Nasdaq sale dello 0,08%. …

Borse europee aprono poco mosse all’indomani della Bce

Le Borse europee hanno aperto poco mosse all’indomani della Bce che ha confermato la sua politica monetaria. Dall’Eurotower non sono arrivati per la verità spunti di rilievo in vista dell’incontro dell’8 giugno in cui saranno presentate le previsioni…

Borsa di Tokyo chiude in moderato calo

La Borsa di Tokyo ha chiuso in moderato calo, con gli investitori che si muovono più cauti dopo l’euforia di inizio settimana. L’indice Nikkei ha terminato in ribasso dello 0,29%, a 19.196,74 punti e il Topix ha ceduto lo 0,32% a 1.531,80 punti. Dive…