Borse europee in rosso, pesano trimestrali Usa inferiori alle attese

Inviato da Massimiliano Volpe il Mar, 20/07/2010 - 17:43
I listini europei hanno chiuso gli scambi di oggi in terreno negativo penalizzati da alcune trimestrali Usa inferiori alle attese come quelle di Ibm, Texas Instruments, Johnson&Johnson e Goldman Sachs.
A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 5143 punti, (-0,1%). Maglia nera del listino inglese Cable & Wireles (-17,41%), seguito da Serco (-5,7%). In evidenza, tra le blue chip, Rio Tinto (+4,31%) e Vedanta Resources (+3,99%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5968 punti, (-0,69%). Peggior titolo del listino di Francoforte Daimler (-2,91%), seguito da Fresenius Medical (-2,02%). In terreno positivo, tra le blue chip, Adidas (+1,52%) e Thyssenkrupp (+1,36%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3466 punti, (-0,57%). Pecora nera a Parigi Cap Gemini (-3,12%), seguito da Eads (-2,75%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Arcelormittal (+2,15%) e Accor (+0,74%).
COMMENTA LA NOTIZIA