1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee in rosso, pesano notizie arrivate dall’Asia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni negative arrivate da Giappone e Cina spingono al ribasso i listini del vecchio continente. In particolare evidenza il -3,6% m/m dell’indice giapponese che misura gli ordini di macchinari in versione “core” e il -5,9%, 42° mese consecutivo con il segno meno, registrato dai prezzi alla produzione cinesi. Sempre per quanto riguarda l’agenda macro, sostanziale stabilità per le nuove richieste di sussidio di disoccupazione statunitensi, scese a 275 mila unità la scorsa settimana.

Nel corso della seduta la Bank of England (BoE) ha annunciato di aver confermato l’attuale politica monetaria ribadendo il costo del denaro al minimo storico dello 0,5% e il piano di acquisto asset (Quantitative Easing, QE) a 375 miliardi di sterline. Il tasso benchmark è fermo all’attuale livello dal marzo del 2009.

La seduta a Francoforte si è chiusa in rosso dello 0,9% a 10.210,44 punti. Contrazioni superiori al punto percentuale sono state registrate a Londra (-1,18% a 6.155,81 punti), Parigi (-1,46% a 4.596,53) e Madrid (-1,78% a 9.859).