1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee in rosso, operatori in attesa di notizie da Washington

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In attesa dell’appuntamento clou della prossima settimana, quando la Federal Reserve potrebbe varare il primo incremento del costo del denaro statunitense dal 2006, i listini europei chiudono l’ottava all’insegna della prudenza.

A Londra il Ftse100 ha terminato in calo dello 0,62% a 6.117,76 punti mentre il tedesco Dax si è fermato a 10.144,56 punti, lo 0,85% in meno rispetto al dato precedente. Lettera anche sul Cac40, -1,04% a 4.548,72, mentre l’indice della borsa di Madrid ha lasciato sul campo l’1,23% a 9.737,9.

In agenda macro il dato finale relativo l’inflazione tedesca, invariata m/m ad agosto, e l’indice che misura l’andamento della produzione industriale italiana, salita a luglio dell’1,1% rispetto alla precedente rilevazione. Per quanto riguarda gli aggiornamenti arrivati dagli Stati Uniti, stabile su base congiunturale l’indice dei prezzi alla produzione di agosto mentre l’indice di fiducia dei consumatori (Università del Michigan, dato preliminare) nel mese corrente è sceso più del previsto a 85,7 punti.