1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse Europee in rosso: dopo l’euforia di ieri si attende il dato sulla disoccupazione Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Euro sotto pressione nei confronti del dollaro, scende dello 0,15%, a $1,1670, rimanendo sotto la soglia di $1,17 dopo la pubblicazione del report occupazionale Usa di maggio.

Il dato ha messo in evidenza una creazione di 223.000 nuovi posti di lavoro, a fronte di un tasso di disoccupazione sceso al minimo in 18 anni, al 3,8%.

La moneta unica sale nei confronti dello yen dello 0,67%, a JPY 128,08, mentre sul franco svizzero avanza dello 0,26%, a CHF 1,1558; contro la sterlina, scende invece dello 0,35% a GBP 0,8763.

Il dollaro balza dello 0,82%, a JPY 109,71 nei confronti dello yen. Il Dollar Index è stabile a 94,11 punti.

L’euro si avvia a concludere la settimana in rialzo dello 0,5% su base settimanale, in ripresa dopo sei settimane consecutive di ribassi.

La moneta unica beneficia del recupero dei BTP e degli acquisti anche sui Bonos, dopo lo smorzarsi delle tensioni politiche sia in Italia – con la formazione di un governo M5S-Lega – che in Spagna (i mercati danno fiducia al nuovo premier socialista Pedro Sanchez, dopo la sfiducia del Parlamento al governo di Mariano Rajoy).