1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee in rosso, ancora minimi storici per Deutsche Bank

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La notizia dell’uscita degli hedge fund spinge Deutsche Bank (-4,69%) sotto la soglia dei 10 euro (toccato un nuovo minimo storico a 9,9 euro) e penalizza il comparto finanziario europeo. In prossimità del giro di boa il Ftse100 segna un calo dell’1,14%, il Dax scende dell’1,36%, il Cac40 arretra dell’1,66% e l’Ibex registra un calo di 2 punti percentuali.

-6,1% per Commerzbank che dopo l’annuncio del piano di riduzione della forza lavoro paga pegno al taglio del price target annunciato da HSBC (-1,54%). A Londra seduta in rosso anche per Royal Bank of Scotland (-2,43%) che ha annunciato un piano di ristrutturazione.

Spostandoci nel comparto delle tlc, giornata da dimenticare anche per Telefonica (-4,7%) che ha reso noto di aver annullato il progetto di quotazione di Telxius, la sua divisione infrastrutturale, a causa della debolezza delle richieste.

Nel corso della prima parte sono arrivate le indicazioni relative le vendite al dettaglio in Germania (-0,4% mensile), i prezzi delle abitazioni (+0,3% m/m) e il Pil (+0,7% t/t) in Gran Bretagna, la disoccupazione (11,4%) e l’inflazione in Italia (-0,2% m/m). Per quanto riguarda Eurolandia, diffusi i numeri su inflazione (+0,4% a/a) e disoccupazione (10,1%).

Nella seconda parte attenzione al Pil canadese e i dati statunitensi su spese, redditi, Pmi Chicago e fiducia dei consumatori.