1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee in positivo in attesa del meeting della Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di settimana in territorio positivo per le borse europee nonostante l’esito del referendum italiano e le conseguenti dimissioni del premier Renzi. “Probabilmente- ha commentato Vincenzo Longo di IG- gli investitori attenderanno le decisioni della Bce di giovedì e questo frena la speculazione al ribasso”. Nel caso la risposta di Draghi non dovesse piacere al mercato, “le vendite -continua l’esperto- potrebbero essere violente”.

A Londra il Ftse100 ha terminato a 6.746,83 punti, lo 0,24% in più rispetto al dato precedente, il Cac40 ha guadagna un punto percentuale a 4.574,32 e l’Ibex grazie a un +0,67% si è spinto a 8.664,70. La performance migliore è stata registrata a Francoforte, dove il Dax è salito dell’1,63% a 10.684,83.

Indicazioni di poco sotto il consenso quelle arrivate dal PMI servizi europeo, passato da 54,1 a 53,8 punti, mentre hanno stupito in positivo i dati relativi Cina (53,1) e Gran Bretagna (55,2). Meglio del previsto anche le vendite al dettaglio di Eurolandia, salite dell’1,1% mensile, e l’ISM statunitense sul settore servizi, salito da 54,8 a 57,2 punti.