1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee in positivo, HSBC in rosso dopo bocciatura di Citi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo Wall Street, le rassicurazioni di Lael Brainard spingono anche le piazze finanziarie europee. “È necessaria prudenza nel rimuovere gli accomodamenti monetari”, ha detto il membro del board della Federal Reserve (e Federal Open Market Committee, FOMC) nel corso di un intervento al Chicago Council on Global Affairs.

Di riflesso, Goldman Sachs ha tagliato al 25%, dal precedente 40%, le probabilità che la stretta monetaria sia decretata nel corso del meeting della prossima settimana. Gli analisti della banca d’affari ritengono che non vi sia “Una chiara e univoca indicazione che il Fomc sia deciso ad attuare la stretta monetaria già nella prossima riunione”.

In questo contesto il Ftse100 sale dello 0,21%, il Cac40 segna un +0,26% e il Dax registra un +0,58%. Lieve segno meno per l’Ibex, in rosso dello 0,2%.

A Parigi Air Liquide sale del 4,7% dopo il lancio dell’aumento di capitale finalizzato a reperire i mezzi per l’acquisizione di Airgas mentre sul listino d’Oltremanica HSBC (-1,01%) risulta penalizzata dalla bocciatura decretata da Citigroup.