1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee in ordine sparso, indicazioni contrastanti dai dati macro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Andamento contrastato per i listini europei alla vigilia del dato statunitense sugli occupati di agosto che potrebbe decidere le future mosse della Federal Reserve. Andamento similare per Londra (-0,52% a 6.745,97) e Francoforte (-0,55% a 10.534,31), parità del Cac40 (+0,03% a 4.439,67) e +0,53% dell’Ibex (8.762,8 punti).

A Londra spicca il -2,47% di Hays che ha annunciato che l’attività di ricerca e selezione del personale ha registrato un brusco calo dopo il voto che ha decretato la Brexit del 23 giugno. A Parigi Pernod Ricard ha guadagnato il 2,33% in scia del miglioramento registrato dalle vendite in Cina mentre sulla piazza finanziaria elvetica Roche (-0,96%) ha chiuso in rosso nonostante i guadagni innescati dall’annuncio dei risultati positivi di una terapia anti-cancro.

Due velocità per l’accoppiata Deustche Bank-Commerzbank (-0,98%/+2,22%) che hanno confermato di aver trattato una possibile fusione.

In agenda macro il Pmi manifatturiero di Zona Euro (da 51,8 a 51,7 punti) e quello britannico (da 48,3 a 53,3 punti). Dagli Stati Uniti sono arrivati gli aggiornamenti su nuove richieste di sussidio (da 261 a 263 mila), ISM manifatturiero (da 52,6 a 49,4 punti) e la spesa per costruzioni (0,0% vs il +0,6% stimato).