1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Borse europee in moderato rialzo al traino del comparto finanziario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee viaggiano in moderato rialzo nella prima seduta della settimana, trainate soprattutto dalle banche (Stoxx 600 banks +1,06%) e dalle assicurazioni (Stoxx 600 insurance +0,83%). Il Pmi manifatturiero di agosto della zona euro è sceso oltre le attese a 55 punti, ma l’indice delle attese economiche è balzato da 61,1 a 66,5 punti. La scorsa settimana le piazze finanziarie avevano pagato i timori sulla consistenza della ripresa economica, supportati dai deludenti dati macro statunitensi. La Borsa di Tokyo ha quindi chiuso in calo dello 0,68%, toccando i minimi da 9 mesi, mentre lo yen conferma la sua forza nei confronti del dollaro e dell’euro. In questo quadro Parigi guadagna lo 0,61% a 3.547 punti, Francoforte lo 0,33% a quota 6.024, mentre Madrid avanza dello 0,42% a 10.136 punti.

A Piazza Affari l’indice di riferimento Ftse Mib guadagna lo 0,39% a 19.947 punti, spinto dalle banche e dalle società attive nel risparmio gestito. Intesa SanPaolo guadagna l’1,34% a 2,26 euro, Ubi Banca l’1,32% a 7,28 euro, Banco Popolare lo 0,89% a 4,55 euro, Monte dei Paschi lo 0,70% a 0,929 euro, Unicredit lo 0,41% a 1,94 euro. Buone le performance di Azimut (+1,45% a 6,96 euro) e Mediolanum (+1,27% a 2,99 euro). In rosso Eni e Tenaris sulla scia della debolezza del petrolio, tornato però questa mattina sopra quota 74 dollari al barile sui mercati asiatici.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ECONOMIA

Usa: Fmi taglia stime crescita, quest’anno si fermerà a +2,1%

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) ha limato al ribasso le stime sugli Stati Uniti. Il pil statunitense è visto crescere quest’anno del 2,1% (la precedente stima era +2,3%). Stesso tasso di crescita anche nel 2018 (ad aprile la stima era di +2,5…

CRISI AZIENDALI

Vertenza Gepin: c’è l’accordo, in sicurezza 340 lavoratori

Fumata bianca, dopo 14 ore di trattative al Mise, sulla vertenza Gepin. L’accordo è stato firmato dai sindacati nazionali e territoriali Fistel Cisl Campania, Uilcom Uil e UGL alla presenza del viceministro Teresa Bellanova e delle Regioni Lazio e Ca…