Borse europee in calo: Piazza Affari rimane la peggiore, pesa l'instabilità politica

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 26/09/2013 - 13:16
L'umore delle principali Borse europee continua a rimanere negativo. A metà seduta sono le vendite a prevalere tra i listini Continentali, con Piazza Affari che indossa la maglia di peggiore in scia all'instabilità politica. Il Ftse Mib lascia infatti sul parterre quasi l'1,8% a 17.771,65 punti, trainato al ribasso dai bancari. Ubi Banca perde oltre il 4%, mentre Banco Popolare segna un -3,99%. Cali superiori al 3% per Intesa Sanpaolo e Mediobanca. Perdite più contenute per l'indice Cac40 (-0,39%) e per il Dax (-0,21%). A Londra il Ftse 100 indietreggia dello 0,1%.
COMMENTA LA NOTIZIA