1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee girano in rosso: Piazza Affari è la peggiore su timori taglio rating Moody’s su incertezza politica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pesanti ribassi a Piazza Affari in scia ai rumors che Moody’s possa ridurre il rating sull’Italia a causa dell’incerto scenario politico. Attualmente l’agenzia statunitense ha un rating a Baa2 sul debito italiano (due livelli sopra quello “junk”) e ha il merito creditizio più basso sulla Penisola tra le tre principali agenzie. “Stanno circolando questi rumors tra le varie agenzie, e lo vediamo soprattutto dall’andamento dei maggiori titoli bancari italiani sospesi per eccesso di ribasso, soprattutto Intesa e Unicredit” afferma Vincenzo Longo, market strategist di IG. La decisione di Moody’s sul nostro rating, aggiunge Longo, potrebbe essere dettata dal fatto che lo scenario politico del nostro Paese rimane troppo incerto. Rimane per adesso solo un’indiscrezione che sta circolando velocemente tra i vari desk operativi, ma in realtà è “abbastanza inverosimile questa decisione, nel senso che questa mossa potrebbe arrivare solo dopo che il leader del Partito Democratico, Pierluigi Bersani, si pronuncerà di fronte a al Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, e dichiarerà appunto se ci sono i margini per formare un Governo più o meno stabile e in grado di raggiungere degli obiettivi”. “E’ prematuro – afferma Longo – parlare di un taglio del rating quando ancora non si sa se effettivamente avremo un governo stabile”. Piazza Affari è la peggiore, ma anche le altre Borse europee riducono i guadagni con L’ibex che è passato in negativo. Secondo Longo è il timore di un rischio contagio dell’Italia rispetto ad altri Paesi periferici che può giustificare questo andamento.