Borse europee, gestori più guardinghi

Inviato da Redazione il Mer, 12/04/2006 - 09:29
Circa il 52% dei gestori italiani intervistati da Morningstar prevede un rialzo delle piazze finanziarie europee, compresa quella
italiana, nei prossimi sei mesi, ma un significativo 43% crede in una stabilizzazione attorno agli
attuali livelli. E' convinzione diffusa -spiega Morningstar- che le valutazioni siano elevate e meno competitive rispetto a
quelle d'oltreoceano. Tuttavia, il mercato azionario può trarre vantaggio dalla maggior fiducia
degli investitori nella crescita economica, che trova riscontro nei migliori dati macro, e nelle
operazioni di finanza straordinaria, che hanno alimentato la speculazione. Quest'ultimo aspetto è
valido soprattutto per il listino italiano, animato dal riassetto nel sistema bancario. Sulla Borsa di
Milano, però, pesa l'incertezza politica.
COMMENTA LA NOTIZIA