1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, in calo da 56,6 a 56 punti, mentre il dato relativo il terziario si è mosso in linea con il consenso attestandosi a 55 punti.

Sul listino elvetico spicca il -2,76% di UBS dopo la pubblicazione di dati trimestrali sotto le stime mentre ad Amsterdam Philips segna un +4,57% grazie a vendite salite in quota 3,9 miliardi di euro. A Francoforte un downgrade spinge Metro (-7,72%) sul fondo del listino.

A metà seduta il Ftse100 scende dello 0,06% mentre Dax e Cac40 segnano un -0,1%.