Borse europee deboli, rally per Adidas e Inmarsat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno meno per le borse europee in attesa del meeting di domani della Banca Centrale europea. Anche se non sono attese novità sostanziali, gli analisti stimano, alla luce dei miglioramenti evidenziati dagli indicatori macroeconomici delle ultime settimane, un approccio più “neutrale”.

Londra e Parigi a metà seduta perdono un quarto di punto percentuale, il Dax scende dello 0,18% e l’Ibex segna un +0,08%. A Francoforte spicca il +7,45% di Adidas che ha pubblicato i risultati relativi al 2016, incrementato il dividendo e ha rivisto gli obiettivi di vendite e utili al 2020.

A Londra andamento simile per Inmarsat (+6,36%) che ha annunciato utili in aumento del 9,5% mentre sul listino francese EDF scende del 6,87% dopo che l’esecutivo francese ha annunciato di aver dato mandato per il collocamento in blocco dei diritti relativi l’aumento di capitale da 4 miliardi di euro annunciato ieri sera.