1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee deboli, Parigi paga pegno al comparto bancario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prese di beneficio per le borse europee all’indomani dell’affermazione di Emmanuel Macron nelle elezioni presidenziali francesi. A Londra il Ftse100 segna un incremento dello 0,15 per cento, il Dax perde un quarto di punto percentuale e l’Ibex lo 0,36%.

La performance peggiore è quella del Cac40 (-0,82%), spinto al ribasso dalle performance dei bancari (-1,31% del Credit Agricole, -2,49% di Societe Generale, -1,53% di BNP Paribas).

Le indicazioni relative il calo delle importazioni di minerale di ferro da parte della Cina stanno penalizzando i colossi minerari come BHP Billiton (-1,58%), Rio Tinto (-1,83%) e Anglo American (-1,5%).

Tra le performance peggiori troviamo quella di Postnl (-7,09%) dopo la presentazione di conti dei primi tre mesi.