1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee deboli nella prima seduta dell’ottava

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il rafforzamento dell’euro, ai massimi da due anni e mezzo sul dollaro di poco sotto la soglia di 1,2, penalizza l’andamento dei listini europei.

Al termine della prima seduta dell’ottava il Dax si è fermato a 12.123,47 punti, -0,37%, il Cac40 è sceso di mezzo punto percentuale a 5.079,75, -0,48%, e l’Ibex ha chiuso a 10.285,90, -0,57%. Il listino della City, il Ftse100, è rimasto chiuso per festività.

Dopo le indicazioni sotto le stime arrivate dall’offerta di moneta M3 e dai prestiti al settore privato (+4,5 e +2,6 per cento rispettivamente), nella seconda parte è stata la volta dei numeri statunitensi su bilancia merci (-65,1 miliardi) e scorte all’ingrosso (+0,4% m/m, dato preliminare).

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …