1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee deboli il day-after l’affermazione di Macron

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prese di beneficio per le borse europee all’indomani dell’affermazione di Emmanuel Macron nelle presidenziali francesi. In perfetto stile “buy the rumor, sell the news”, a Londra il Ftse100 ha terminato sostanzialmente piatto a 7.300,86 punti (+0,05%), il Dax s è fermato a 12.694,55 (-0,18%), il Cac40 a 5.382,95 (-0,91%) e l’Ibex a 11.096,30 (-0,35%).

La maglia nera del listino francese è legata alla performance del comparto bancario (-0,66% del Credit Agricole, -2,53% di Societe Generale, -1,53% di BNP Paribas) mentre le indicazioni in arrivo da Pechino (contrazione per le importazioni di minerale di ferro) hanno penalizzato BHP Billiton (-1,47%), Rio Tinto (-1,36%) e Anglo American (-1,06%).

Tra le performance peggiori troviamo quella di Postnl (-5,99%) dopo la presentazione di conti dei primi tre mesi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee in positivo, comparto auto in evidenza

Borse europee positive nel giorno del meeting della Banca Centrale Europea: Londra si è fermata a 7.418,07 punti (+0,53%), Francoforte a 12.500,47 (+0,63%), Parigi a 5.453,58 (+0,74%) e Madrid a …

MERCATI

Piazza Affari in positivo, Mediaset in evidenza

In attesa del responso in arrivo dal meeting della Banca Centrale Europea, il listino milanese si muove, in linea con le altre borse europee, sopra la parità. A metà seduta, …

MERCATI

Borse europee in positivo, focus sul meeting della BCE

Borse europee sopra la parità in attesa delle indicazioni che arriveranno da Francoforte, dove si riunisce il board della Banca Centrale Europea. A metà seduta Parigi guadagna mezzo punto percentuale, …