1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee deboli dopo la corsa di ieri

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I nuovi massimi registrati dal prezzo del petrolio e i timori di fallimenti nel settore bancario Usa hanno favorito le vendite sui principali mercati internazionali.
A Francoforte l’indice Dax ha registrato una flessione dell’1,40%. Penalizzati dalle vendite Hypo Real Estate (-6,2%), Infineon (-3,99%) e Siemens (-2,66%). In positivo Tui (+3,54%), Deutsche Post (+1,35%) ed E.On (+1%).
Sul listino parigino il Cac 40 ha chiuso la seduta con un -1,65%. Male Air France (-5,70%), Societe Generale (-4,90%) e Alcatel Lucent (-4,35%). In controtendenza Edf (+3,75%), Carrefour (+3,49%) ed Essilor (+1%).
A Londra il Ftse 100 ha registrato un -1,51%. In rosso British Airways (-7%), Friends Provident (-4,47%) e Barclays (-4,45%). Gli acquisti si sono concentrati su International Power (+6,65%), British Energy (+3,50%) e Vedanta (+2,51%).