1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: Dax ignora Zew sotto le attese, tonfo di Provindent a Londra (-70%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ una seduta contrastata per i mercati europei quella di oggi. Alla debolezza di Piazza Affari si contrappone infatti la tonicità di quella tedesca, mentre anche Parigi, Madrid e Amsterdam mostrano segni positivi davanti alle loro performance.

Trascorsa abbondantemente la prima metà della seduta le contrattazioni a Francoforte avvengono in territorio positivo e guidano l’umore del mercato in opposizione a quanto rilevato a Milano. Il Dax sale di oltre un punto percentuale a 12.195 punti, ignorando la rilevazione dell’istituto Zew che ha censito le attese economiche nella prima economia europea in calo a 10 punti nel mese di agosto rispetto ai 17,5 di luglio (gli analisti si aspettavano un calo meno consistente a 15 punti). Si tratta comunque del terzo calo consecutivo per l’indice.

Nel frattempo se si attraversa la Manica, alla borsa di Londra si assiste al tonfo delle quotazioni di Provident Financial Group (Pfg), -70% a 545,50 pence dopo il profit warning lanciato dalla società di credito al consumo e la notizia delle dimissioni con effetto immediato dell’amministratore delegato.