1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: Dax ignora Zew sotto le attese, tonfo di Provindent a Londra (-70%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ una seduta contrastata per i mercati europei quella di oggi. Alla debolezza di Piazza Affari si contrappone infatti la tonicità di quella tedesca, mentre anche Parigi, Madrid e Amsterdam mostrano segni positivi davanti alle loro performance.

Trascorsa abbondantemente la prima metà della seduta le contrattazioni a Francoforte avvengono in territorio positivo e guidano l’umore del mercato in opposizione a quanto rilevato a Milano. Il Dax sale di oltre un punto percentuale a 12.195 punti, ignorando la rilevazione dell’istituto Zew che ha censito le attese economiche nella prima economia europea in calo a 10 punti nel mese di agosto rispetto ai 17,5 di luglio (gli analisti si aspettavano un calo meno consistente a 15 punti). Si tratta comunque del terzo calo consecutivo per l’indice.

Nel frattempo se si attraversa la Manica, alla borsa di Londra si assiste al tonfo delle quotazioni di Provident Financial Group (Pfg), -70% a 545,50 pence dopo il profit warning lanciato dalla società di credito al consumo e la notizia delle dimissioni con effetto immediato dell’amministratore delegato.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borsa di Tokyo chiude in rialzo su debolezza yen

Inizio di settimana positivo per la Borsa di Tokyo che ha chiuso la seduta odierna in rialzo grazie alla continua debolezza dello yen nei confronti del dollaro. L’indice Nikkei ha …

MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …