1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borse europee contrastate, non Milano. Intesa tira la volata delle banche -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse europee contrastate in attesa dei conti della corporate America. In aggiunta sono attesi i dati macroeconomici dall’America per comprendere lo stato dell’arte della ripresa Usa. Gli investitori si interrogano sulla futura politica monetaria che adotterà la Cina, dopo che questa mattina è emerso che il Pil del 2010 della Repubblica popolare è salito di oltre il 10%. Milano sta vivendo una seduta in altalena, con gli indici che hanno più volte cambiato direzione passando da perdite a consistenti guadagni. Piazza Affari, ad ogni modo, al momento registra la performance migliore. Il Ftse All Share sale dello 0,34% e il Ftse Mib dello 0,56%. Parigi, invece, perde lo 0,39%, Francoforte lo 0,87% e Londra l’1,44%. A Piazza Affari si sono risvegliate le azioni delle banche, sotto osservazione ormai da diverse sedute. Del resto numerosi titoli erano piombati a prezzi considerati da sconto da parte degli analisti, che inoltre si interrogano anche su eventuali operazioni di riassetto che potrebbero avvenire nel comparto bancari. Le azioni di Mps (+3,99% a 0,938 euro) e di Intesa Sanpaolo (+4,15% a 2,38 euro) tirano la volata. Gli analisti di Intermonte, pur confermando il giudizio outperform, hanno rivisto le stime sull’istituto guidato da Corrado Passera per tenere conto del deterioramento delle condizioni di funding.