Borse europee contrastate nella prima seduta della settimana

Inviato da Redazione il Lun, 07/01/2008 - 17:41
La volatilità è ancora la regina dei mercati azionari europei che hanno oscillato intorno alla parità per l'intera seduta. A Francoforte l'indice Dax termina le contrattazioni con un progresso dello 0,11%. In evidenza Rwe (+3%), Bmw (+2,68%) e Deutsche Telekom (+2,6%). In frenata Infineon (-4,2%), Sap (-3,63%) e Deutsche Boerse (-3,53%).
Sul listino parigino il Cac40 chiude gli scambi con un +0,11%. Bene France Telecom (+3,8%), Sanofi Aventis (+2,65%) e Lagardere (+2,54%). In rosso Eads (-7,57%), Alstom (-5,46%) e Alcatel Lucent (-4,17%).
A Londra il Ftse 100 mette a segno una flessione dello 0,2%. Le vendite hanno frenato Dsg International (-7%), Xstrata (-5,88%), Persimmon (-5,31%). Terminano in terreno positivo British Energy (+5,57%), Smith & Nephew (+3,12%) e Unilever (+1,91%).
COMMENTA LA NOTIZIA