1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee con il segno più, a Milano in evidenza Stm e Cnh

QUOTAZIONI Maire Tecnimont
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse europee ancora positive in attesa del meeting della Banca centrale europea della prossima settimana. In una giornata orfana di Wall Street, oggi negli Stati Uniti si celebra il Giorno del Ringraziamento, il Ftse100 sale dello 0,68%, l’Ibex segna un incremento di un punto percentuale e l’accoppiata formata da Dax e Cac40 avanza dell’1,23 e dell’1,57 per cento.

Sul listino tedesco spicca il +14,1% di Infineon dopo la pubblicazione dei risultati relativi al quarto trimestre fiscale. La società ha registrato ricavi per 1,598 miliardi di euro, +36% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e utili per 325 milioni di euro, l’80% in più rispetto al quarto trimestre fiscale 2014. Acquisti anche per Volkswagen che, a poco più di due mesi dallo scoppio del Dieselgate, ha annunciato di aver trovato una soluzione per risolvere i problemi di emissioni dei motori 1.6 e 2.0 TDI.

A Milano il Ftse Mib si attesta a 22.563 punti, lo 0,91% in più rispetto al dato precedente. Il balzo di Infineon spinge Stm (+5,8%) mentre Cnh Industriale sale del 5,05%: dopo i numeri pubblicati ieri da dalla statunitense John Deere, oggi il titolo capitalizza il contratto di fornitura che la controllata Iveco Defense Vehicles si è assicurata con il Pentagono. Denaro anche su Maire Tecnimont (+6,1%) che sale in scia dell’indiscrezione secondo cui il contratto che riceverà da Orpic vale 1 miliardo di dollari.

Nell’asta di Bot a sei mesi il rendimento medio si è attestato al -0,112%, -6 punti base rispetto al precedente record nell’asta di ottobre. Le richieste hanno superato il quantitativo offerto di 1,79 volte.