1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee con il segno meno, attesa per l’intervento di Brainard

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse europee in rosso in scia delle tensioni innescate dall’incertezza sulle prossime mosse della Federal Reserve. Nella prima seduta della settimana il Ftse100 ha segnato un calo dell’1,12% a 6.700,9 punti mentre il Cac40 è sceso dell’1,15% a 4.439,8. Rosso dell’1,34% del Dax a 10.431,77 e -1,76% per l’Ibex che si è fermato a 8.866,6.

A Francoforte spicca il -13,83% di E.On nel giorno dello spin-off della divisione Uniper e il -6,99% di Linde dopo il fallimento della trattative per una fusione con Praxair.

In agenda macro il tasso di disoccupazione italiano, in calo nel secondo trimestre all’11,5%, e il superindice britannico, stabile su base congiunturale a luglio.

Alle 19 attenzione alle parole che Lael Brainard, membro votante del board della Federal Reserve, pronuncerà nel corso di un intervento a Chicago.