1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee con il segno più. Bancari in evidenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli acquisti sui bancari innescati dalle notizie in arrivo dal nostro Paese spingono le borse europee. A metà seduta il Ftse100 sale dello 0,67%, +0,79% del Dax, +0,68% dell’Ibex e incremento di un punto percentuale per il Cac40.

A Londra acquisti su Barclays (+1,62%), RBS (+1,75%) e HSBC Holdings (+1,60%), a Francoforte segno più per Commerzbank (+2,23%) e Deutsche Bank (+1,51%), a Parigi in evidenza BNP Paribas (+1,35%) e Societe Generale (+1,90%).

Tra gli altri titoli, spicca in particolare Nestlé (+3,65%). A spingere l’azione è la notizia dello shopping da 3,28 miliardi di franchi (poco più di 3 miliardi di euro) da parte del fondo Third Point, che fa capo a Dan Loeb. Third Point supera così la soglia dell’1% del capitale, la quota maggiore mai detenuta dall’hedge fund.

Dopo le indicazioni migliori del previsto arrivate dall’indice tedesco Ifo, salito a 115,1 punti, nella seconda parte sarà la volta degli ordini di beni durevoli a stelle e strisce, attesi in calo dello 0,5%.

In serata focus sull’intervento di Mario Draghi in occasione del forum della Banca centrale europea di Sintra, in Portogallo.