Borse europee, chiusure in ordine sparso

Inviato da Alessandro Piu il Ven, 07/12/2012 - 17:49
Quotazione: CAC40
Quotazione: SPAGNA IBEX 35
Quotazione: DAX FUT
Mercati azionari europei in ordine sparso nella seduta appena conclusasi. Gli investitori hanno penalizzato soprattutto l'Italia per le incertezze sul futuro dopo che il Pdl ha ribadito che l'esperienza Monti è terminata ma assicurando un finale ordinato con l'approvazione della Legge di stabilità. Il Ftse Mib ha perso quasi lo 0,9%. Penalizzata anche Madrid che non può rimanere indifferente al peggioramento del quadro italiano. L'Ibex ha perso lo 0,79%. Meno marcato il calo del Dax che ha perso lo 0,34% a 7.508,85 punti principalmente per la revisione al ribasso delle stime di crescita 2012-2013 operate da Bundesbank. Infine seduta piatta con una chiusura in rialzo dello 0,11% per Parigi, non interessata da notizie di particolare importanza. Il Cac40 si è attestato a 3.605,61 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA