1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borse europee: chiusura positiva ma non brillante

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Europa ha archiviato un’altra seduta all’insegna dell’incertezza, nonostante la pressione esercitata dal prezzo del petrolio sia sensibilmente diminuita. Il mercato appare ancora estivo, con i volumi che stentano a prendere vigore e le news di un certo rilievo arrivano con il contagocce (domani è atteso l’Ifo in Germania). L’euro si muove in uno stretto range testimonianza della sua attuale dipendenza dall’andamento del prezzo del greggio. Sul DJ Eurostoxx50 i titoli peggiori sono stati quelli di Unilever, L’Oreal, Philips, Banco Bilbao, Endesa e Lvmh. Sul fronte dei rialzi spiccano Enel, E.On, Rwe, Basf, Aegon e Carrefour. Al termine delle contrattazioni il Cac40 di Parigi ha guadagnato lo 0,02%, Francoforte lo 0,47% mentre Londra ha chiuso sul filo della parità.