Borse europee: chiusura in calo, Dax sotto 9 mila punti

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 08/10/2014 - 17:58
Ancora una seduta in rosso per le principali Borse europee. L'umore degli investitori, già tesi per le fosche prospettive economiche globali dipinte ieri dal Fondo monetario internazionale, è peggiorato nel pomeriggio di fronte alla debolezza di Wall Street che guarda alla pubblicazione stasera dei verbali dell'ultima riunione di settembre del Fomc e ai risultati trimestrali di Alcoa che arriveranno a mercato chiuso.

Nel Vecchio continente la seduta è stata archiviata con il Dax che è scivolato sotto la soglia psicologica dei 9.000 punti che non veniva violata dall'8 agosto scorso: il listino tedesco ha fermato le lancette a 8.995,33 punti (-1%). Nel Resto d'Europa segno meno anche il Cac40 e il Ftse 100 che hanno lasciato sul terreno rispettivamente lo 0,97% a 4.168,12 punti e lo 0,21% a 6.482,24 punti.

Il tutto mentre oggi a Milano si sono dati appuntamento i leader europei per la conferenza sull'occupazione, organizzata nell'ambito della presidenza italiana dell'Ue.
COMMENTA LA NOTIZIA