1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee: chiusura debole all’indomani della Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura mista per le Borse europee che hanno preso una pausa dopo i rialzi della vigilia in scia agli annunci fatti dalla Banca centrale europea. A Francoforte il Dax ha chiuso sopra la parità a 9.747,02 (+0,23%), sostenuto in parte dai buoni segnali arrivati dall’industria, mentre il Cac40 e il Ftse 100 hanno perso rispettivamente lo 0,19% a 4.486,49 punti e lo 0,33% a 6.855,10 punti.
Gli investitori hanno mantenuto un atteggiamento cauto anche dopo la firma dell’accordo di cessate il fuoco nella zona orientale dell’Ucraina. A confermare la notizia della tregua è stato il presidente ucraino, Petro Poroshenko, che ha twittato: “A Minsk è stato firmato un accordo preliminare per il cessate il fuoco”.
La giornata negli Stati uniti è stata invece caratterizzata dai dati sul mercato del lavoro: ad agosto sono stati creati 142mila posti di lavoro nel settore non agricolo (non farm payrolls), mentre il tasso di disoccupazione è sceso al 6,1 per cento.