1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee chiudono la settimana in sostanziale parità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di ottava in sostanziale parità per le borse europee. In una seduta condizionata dalla ridotta attività sull’altra sponda dell’Atlantico, dopo la chiusura causa giorno del Ringraziamento oggi Wall Street terminerà le contrattazioni in anticipo causa “Black Friday”, Madrid ha terminato con un rosso dello 0,23% fermandosi a 9.837,6 punti mentre il Cac40 è sceso dello 0,17% a 4.295,21.

Sostanziale parità per il listino londinese (-0,06% a 6.650,57) e +0,19% del Dax a 9.405,3. A livello di singole performance spicca il +3,2% del Credit Agricole che ha capitalizzato l’inserimento da parte di Ubs nella sua “key call list”.

L’agenzia Standard & Poor’s ha annunciato di aver ridotto la tripla A assegnata all’Olanda portandola ad “Aa+” e di aver alzato l’outlook sul debito spagnolo da “negativo” a “stabile”. Nel primo caso hanno pesato le deboli prospettive sull’economia del Paese dei mulini a vento mentre nel secondo l’agenzia ha premiato la lieve ripresa economica associata a una serie di riforme strutturali e di bilancio.

Per quanto riguarda i dati macro arrivati nel corso della prima parte, +0,9% annuo per l’inflazione del vecchio continente (+0,7% nel mese precedente, +0,8% per il consenso) e lieve calo per la disoccupazione, passata dal 12,2 al 12,1%.