1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee chiudono la settimana con il segno meno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tensioni geopolitiche spingono al ribasso le piazze finanziarie del vecchio continente. Rosso di un quarto di punto percentuale per Cac40 (-0,24%) e Dax (-0,26%) che hanno rispettivamente chiuso la settimana a 4.543,28 e a 9.912,87 punti. Calo di quasi un punto percentuale per il Ftse100 (-0,95% a 6.777,85) e lieve segno più dell’Ibex (+0,23% a 11.113,7).

In agenda macro i dati sull’inflazione tedesca a maggio (-0,1% m/m, dato finale) e quelli europei relativi occupazione nel primo trimestre (+0,1% t/t) e la bilancia commerciale, il cui surplus ad aprile è passato da 15,4 a 15,8 miliardi.

Con le tensioni in arrivo dall’Iraq che hanno spinto il greggio ai massimi da nove mesi, due velocità per i big del comparto oil (+0,8% per Shell, +0,9% per Total e Gdf Suez) e per i giganti dei cieli (-3,47% per Lufthansa, -2,77% per Air France-Klm e -2,8% per Ryanair).