1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee chiudono la seduta in parità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Zavorrate dall’indice tedesco relativo gli ordini alle industrie, sceso del 7,4% mensile a gennaio, le borse europee chiudono la seduta in sostanziale parità. A Londra il Ftse100 si è fermato a 7.338,99 punti (-0,15%), il Dax ha terminato a 11.966,14 (+0,06%), il Cac40 a 4.955 (-0,35%) e l’Ibex a 9.801,70 (-0,02%).

Sul listino della City Just Eat ha guadagnato il 6,68% dopo la diffusione dei conti mentre a Francoforte Software AG è salita del 2,73% in scia di un nuovo piano di buyback.

Tra gli altri dati macro del giorno, in linea con le stime la decisione della Reserve Bank of Australia di confermare il costo del denaro all’1,5% e il dato relativo il Pil di Eurolandia, in aumento dello 0,4%.

Dagli Stati Uniti sono arrivati i numeri relativi la bilancia commerciale, che a gennaio ha segnato il deficit maggiore da quasi cinque anni salendo a 48,5 miliardi di dollari, e la fiducia dei consumatori IBD/TIPP (Investor’s Business Daily e TechnoMetrica Institute of Policy and Politics), passata da 56,4 a 55,3 punti (consenso 57,1).