Borse europee chiudono piatte

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 13/03/2013 - 09:01
Chiusura di seduta in parità per i listini del Vecchio continente. Segno meno per l'Ibex, in rosso dello 0,26% a 8.532,3 punti, e per il tedesco Dax che ha lasciato sul parterre lo 0,23% fermandosi a 7.966,12. Sopra la parità invece il Cac40, +0,1% a 3.839,97, e il Ftse100, +0,11% a 6.510,62.
In rosso la Borsa di Milano in scia anche ad una debole partenza di Wall Street. Risultati in chiaroscuro per l'asta Bot odierna. A Piazza Affari il Ftse Mib è arretrato dello 0,42% a 16.023,98 punti mentre il Ftse All Share si è attestato a 17.049,02 punti in flessione dello 0,35%.
Saipem è stata la protagonista indiscussa della giornata borsistica con il titolo che ha chiuso in progresso del 5,39% a 23,38 euro. Il titolo, oltre all'aggiudicazione dei nuovi contratti in Africa per 1,1 miliardi di dollari, ha beneficiato anche di alcune indiscrezioni secondo cui Novatek, il più grande produttore di gas russo, si aspetterebbe di finalizzare la decisione finale d'investimento sul progetto Yamal nelle prossime settimane. Saipem sarebbe tra i potenziali bidder in consorzio con Chiyoda/CB&I, Technip/JGC e Petrofac.
COMMENTA LA NOTIZIA