Borse europee chiudono in calo ultima seduta dell’ottava

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ultima seduta settimanale si conclude in rosso per principali Piazze del Vecchio continente. Una giornata senza indicazioni macroeconomiche, condizionata principalmente dai timori legati a un rallentamento della crescita dell’economia statunitense all’indomani dei deboli dati diffusi Oltreoceano. Il segno meno l’ha dunque fatta da padrona, con il Cac40 che ha perso l’1,12e il Dax che è indietreggiato dell’1,15%. Ribassi più contenuti per il Ftse100 che ha ceduto lo 0,31%. Quest’oggi ha tenuto banco l’offerta ostile da 1,87 mld di sterline (2,9 mld $) da parte di Korea National Oil per rilevare il controllo di Dana Petroleum (+6,08%) dopo che il board della societa’ inglese ha rifiutato un takeover amichevole. Il gruppo petrolifero coreano a controllo statale ha offerto 1.800 pence per ogni azione Dana. L’offerta risulta a premio del 6,2% rispetto alla chiusura di ieri. In forte rialzo, sempre Oltremanica, il titolo BG group che ha terminato le contrattazioni in crescita di quasi il 6%. Ancora una seduta in rosso per Holcim (-2,05%) all’indomani dei deludenti conti finanziari e della revisione al ribasso delle stime e del prezzo obiettivo da parte di Credit Suisse. L’ufficio studi della banca svizzera ha corretto verso il basso le stime sul margine operativo lordo (Ebitda) per il 2010/12 rispettivamente del 6%, 5% e del 5%, e sull’utile per azione (Eps) del 18%, 13% e 9%. Gli analisti hanno dato una sforbiciata al target price di Holcim, sceso a 73 dai precedenti 83 franchi svizzeri.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…

USA

Wall Street si muove incerta dopo dato deludente Pil

Wall Street si muove incerta dopo il deludente dato sul Pil che nel primo trimestre è cresciuto al ritmo più debole degli ultimi tre anni. L’indice Dow Jones scivola dello 0,12%, l’S&P500 segna un -0,06% e il Nasdaq sale dello 0,08%. …

Borse europee aprono poco mosse all’indomani della Bce

Le Borse europee hanno aperto poco mosse all’indomani della Bce che ha confermato la sua politica monetaria. Dall’Eurotower non sono arrivati per la verità spunti di rilievo in vista dell’incontro dell’8 giugno in cui saranno presentate le previsioni…

Borsa di Tokyo chiude in moderato calo

La Borsa di Tokyo ha chiuso in moderato calo, con gli investitori che si muovono più cauti dopo l’euforia di inizio settimana. L’indice Nikkei ha terminato in ribasso dello 0,29%, a 19.196,74 punti e il Topix ha ceduto lo 0,32% a 1.531,80 punti. Dive…